Perché visitare Boston: 10 validi motivi

 

Boston

Boston

Foto CC BY di russavia

Se pensate di visitare Boston potete farlo davvero in ogni momento dell’anno. Ma forse l’estate è il periodo ideale per farlo. Con il suo porto, il suo fiume con i suoi parchi, questa città calda e soleggiata, vi darà modo e maniera di viverla all’aria aperta. Potrete fare passeggiate e gite in bicicletta, pic-nic ed assistere a concerti. Anche l’autunno è un buon periodo, con gli alberi nei parchi e i viali alberati che si colorano di quel bell’ arancione brillante, di rosso e di oro. A Boston durante la stagione autunnale si possono ammirare le note “foglie d’autunno” del New England. La primavera è un tripudio di fiori e colori e l’inverno non è affatto rigido. Tutto l’anno il calendario è costellato da grandi eventi, tutti meritevoli di partecipazione:la più antica maratona del mondo si svolge nel mese di aprile, il quattro luglio viene celebrato con vibranti fuochi d’artificio e la vigilia di Capodanno è festa in tutto il centro di Boston.

Fondata nel 1630, questa vecchia città sfoggia case in stile georgiano che vengono “bilanciate” da svettanti grattacieli realizzati in vetro e acciaio e da musei contemporanei.

Boston ha tutto: storia americana, teatri di classe, danza e la musica, sport. Chi ama la storia, può visitare il Freedom Trail (thefreedomtrail.org),Beacon Hill e il John F Kennedy Museum (jfklibrary.org). Ci si può godere i concerti alla Symphony Hall (bso.org), si possono ammirare i dipinti presso il Museo di Belle Arti (mfa.org) e si può ascoltare musica nei jazz in club alla moda. Imperdibile un giro a piedi della Harvard University di Cambridge (cambridgeusa.org). Gli sportivi possono andare al Fenway Park, a tifare la squadra di baseball dei Red Sox (boston.redsox.mlb.com). Boston è anche sede di alcuni dei migliori ristoranti d’America. Altro valido motivo per visitarla

Tra i tantissimi motivi per visitare questa città eccone 10:

Gli eventi
1. Nel mese di aprile si rievoca con cerimonie e festa e con una famosa marcia il 19 aprile del 1775, l’inizio della rivoluzione americana.La Redcoats marcia.
Tra gli eventi principali ci sono il saluto dell’alba e la maratona di Boston. Tutti i dettagli sono a nps.gov/mima/patriots-day.htm.

Anche gli alberghi rappresentano un ottimo motivo per visitare Boston

Boston

Boston

Foto di Pubblico Dominio di Nelson48

Ecco alcuni validi alberghi
2. Per lusso discreto, un servizio personalizzato e un ristorante di qualità, niente è meglio di Fifteen Beacon (001 617 670 1500 xvbeacon.com) che si trova al n 15 di Beacon Street. L’edificio datato 1903 ha ancora l’originale stile Beaux Arts, con mosaici colorati. All’interno si trova un hotel di alta qualità con 63 camere con mobili antichi e moderni.

3. Nonostante le sue dimensioni, The Hotel Commonwealth (933 5000; hotelcommonwealth.com) sfuma con successo la distinzione tra affari e piacere. All’estremità occidentale di Back Bay, Kenmore Square è un posto affollato ed è il fulcro di un quartiere di studenti. Tutte le 149 camere sono confortevoli

4. Il Chandler Studios Boston (482 3450; chandlerstudiosboston.com) fornisce una base comoda per coppie o famiglie che trascorrono qualche giorno in città. Di recente costruzione, le 12 camere studio sono nel quartiere alla moda South End, con i suoi viali alberati, le belle case a schiera. Le camere sul retro godono di vista sui giardini posteriori e cime degli alberi.

Per chi ha sete di cultura.

5. Per una lezione di storia americana, si può percorrere a piedi il Freedom Trail (357 8300; thefreedomtrail.org). Questo percorso di due miglia attraversa 16 siti storici, tutti con storie da raccontare.

6. Una sorta di combinazione tra British Museum e National Gallery, il Museo delle Belle Arti (267 9300; mfa.org) presenta una collezione che abbraccia il mondo. Da non perdere i ritratti di eroi di guerra americana.

7. Dall’altra parte del fiume Charles, Cambridge (cambridgeusa.org) ospita l’Università di Harvard. Collegati da un tetto di vetro e acciaio, i vecchi ed i nuovi edifici ora ospitano tre rinomate collezioni: il Fogg (arte europea e americana dal Medioevo ad oggi), il Busch-Reisinger (arte dai paesi di lingua tedesca in Europa) e Arthur M Sackler (arte classica e asiatica). Rivale serra accademico di Harvard è MIT (Massachusetts Institute of Technology), il cui museo mette in mostra le invenzioni Premio Nobel vincitori del MIT “, dalla Polaroid ai robot.

Per chi ama la buona cucina.

8. Lo chef Jody Adams offre piatti della cucina regionale italiana con prodotti New England al ristorante Rialto (661 5050; rialto-restaurant.com),

9. Peter e Colleen McCarthy vi accolgono un ambiente confortevole e informale, all’EVOO (617 661 3866; evoorestaurant.com) che offre una moderna cucina americana.

10. Aperto nel 1968 oggi ha circa due dozzine di filiali a Boston e dintorni. (legalseafoods.com);

Oltre la bellezza indiscutibile di questa città dunque cercate di non perdere i nostri consigli, la vivrete al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *