Viaggio in Crociera? Consigli utili e cosa portare con sé in vacanza

Cosa portare per una vacanza in Crociera? Pronti per solcare mari cristallini alla scoperta di nuove mete? Ecco cosa non deve mancare nella valigia del perfetto viaggiatore.

Consigli utili su cosa portare per un viaggio in Crociera

“Nel blu, dipinto di blu”… rubiamo questa frase della splendida canzone di Domenico Modugno per utilizzarla in un altro contesto. Il nostro blu non è quello del cielo, ma quello del mare.

Pronti per una indimenticabile vacanza in crociera?

C’è chi può essere considerato un habitué dei viaggi in nave e chi desidera solcare i mari più blu a bordo di una delle meravigliose città galleggianti conosciute come navi da crociera. Coloro che appartengono al primo gruppo di vacanzieri forse non hanno bisogno di leggere quanto segue, ma gli inesperti del viaggio in crociera dovranno prendere carta e penna e segnare tutto ciò che sarà detto in questa mini guida su “cosa portare con sé per una vacanza in crociera”.

Per una vacanza da sogno è meglio non dimenticare niente a casa, ma è anche consigliato non caricarsi come muli di cose superflue. Per preparare la valigia perfetta per un viaggio in crociera è bene seguire la regola del “poco, ma buono”! Inutile portare con sé vestiti e accessori che mai saranno utilizzati. In base alla tipologia di crociera scelta, ai luoghi da visitare, alla durata del viaggio (ecco alcuni esempi su Costa Crociere online) si può iniziare a scegliere cosa portare.

In crociera si è serviti e riveriti, ma c’è una cosa che spaventa tutti coloro che si accingono a salpare: l’abbigliamento giusto!

“In Crociera devi essere sempre elegante” oppure “io non faccio viaggi in crociera perché si è troppo limitati nella possibilità di vestirsi a proprio piacimento”! Ecco, evitate di chiedere consigli a queste persone, perché sicuramente non si sono mai rilassati a bordo di una bellissima nave per rotte nel mediterraneo o in giro per il mondo. La valigia per un viaggio in crociera non deve contenere solo paillettes, abili lunghi e smoking!

Scopriamo insieme cosa portare.

Vestiti da mettere in valigia per un viaggio in crociera

Paese che vai…

Per essere sicuri di non sbagliare niente nella preparazione della valigia per quella che sarà una rilassante e magica crociera, è necessario focalizzare la propria attenzione sul preciso itinerario che sarà seguito. Per una valigia leggera e completa basta considerare la tipologia del viaggio:

  • visitare nelle stagioni più fredde le più belle mete che si affacciano sul Mediterraneo significa portare con sé golfini, sneakers comode (per le passeggiate nelle più affascinanti città), un giubbotto caldo, un impermeabile e un piccolo ombrello. Non si sa mai, il meteo può sempre fare brutti scherzi.
  • Per una crociera verso mete esotiche, meglio lasciare a casa maglioncini e felpe. Vestiti leggeri (per fortuna ingombrano anche poco in valigia), costumi, creme solari e qualche indumento a manica lunga impermeabile è tutto ciò che serve.
  • Crociera nel Nord Europa: abbigliamento tecnico e comodo, maglioncini e giacche (che diventeranno cappotti nel caso di una vacanza nei mesi più freddi).

Questi appena fatti sono solo degli esempi per far meglio capire il concetto che per preparare la valigia perfetta per un viaggio in crociera l’unica cosa da fare è tenere in considerazione i giorni di permanenza e la meta scelta.

Gli abiti eleganti sono obbligatori per un viaggio in crociera?

Un po’ di spazio in valigia deve sempre essere lasciato dalle donne per abiti lunghi eleganti e dagli uomini per giacche e camicie. Questo non significa che durante tutta la vacanza è richiesto un abbigliamento da damerino o da principessa, ma durante le serate organizzate a bordo della nave è consigliato un certo decoro nel vestire. Detto ciò, ognuno è libero di vestirsi come meglio crede, senza però essere volgare o troppo sportivo durante le serate clou.

Non dimenticare i documenti e…

Tra le fondamentali cose da portare in crociera troviamo i documenti. Può sembrare stupido ricordare di portarli, ma non sempre è il primo pensiero di chi si accinge a partire, specialmente quando impegnato nella scelta dei vestiti. Inoltre, è consigliato stampare e compilare i moduli di imbarco online tre giorni prima della partenza e accertarsi se occorre avere con sé il passaporto o visti per determinate mete.

È il momento di chiudere la valigia e partire per la Crociera, ma solo dopo aver inserito al suo interno una macchina fotografica, caricabatteria per lo smartphone o altri dispositivi elettronici, qualche farmaco di uso comune (antinfiammatori, analgesici, antistaminici e simili), un buon libro e qualche guida turistica.

Ora si può partire! Buone Vacanze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *