Le attrazioni della California: Yosemite Park

Siete diretti in California? Siete alla ricerca di consigli e dritte sulle cose assolutamente da non perdere in questo grande Stato Americano?

Eccovi accontentati…..

Oltre alle mete più famose che sono un vero e proprio must di una vacanza in California come Los Angeles, dove le attrazioni turistiche sono numerose: da Hollywood, a Beverly Hills, passando per le spiagge di Long Beach, Santa Monica e Santa Barbara; San Francisco, con il Golden Gate, le caratteristiche strade saliscendi e la famosa Università di Berkeley; San Diego, dove sorge il famoso zoo del Balboa Park; la Death Valley e l’Oceano per i surfisti, un’altra tappa “obbligata” è rappresentata dal Parco di Yosemite, probabilmente la più grande attrazione naturalistica della California.

Il Parco rappresenta un’immensa distesa di natura incontaminata, oltre 3000 kmq, dove si alternano torrenti, ruscelli e piccoli laghetti dove vivono gli alberi più apprezzati dai turisti, quelli di sequoie, spesso immortalati in celebri film americani e diverse conifere; dove si ammirano le bellissime cascate di Yosemite che nel punto più alto raggiungono i 730 m e il salto più alto i 440 m.

Il Parco è nato ufficialmente nel 1890 e e nel 1984 è stato proclamato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Al suo interno si svolgono delle vere e proprie attività sportive: la El Capitain, una roccia granitica di circa 900 m e l’Half Dom alta 2700 sono mete molto apprezzate dagli scalatori e , nel primo caso, anche dai lanciatori di Base jumping.

Inoltre, il parco è l’ideale per praticare lunghe passeggiate all’aria aperta in contatto con una natura meravigliosa, il cui fascino originale è rimasto integro.

Per ulteriori info sullo Stato della California consigliamo di visitare il sito californiaonline.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *