La Festa di Sant’Antonino a Sorrento

Il 14 Febbraio a Sorrento è un giorno davvero speciale. La città del Tasso, infatti, il 14 Febbraio festeggia – oltre al classico San Valentino – soprattutto il suo patrono: Sant’Antonino.

La Penisola Sorrentina e Sorrento in particolare sono luoghi rinomate per la devozione dei loro abitanti che, unitamente alle processioni di Pasqua, in questi giorni di festa celebrano con fede e cura i santi a cui sono più legati.

Uno dei momenti di maggior importanza, il giorno di Sant’Antonino, è la processione in cui la statua d’argento del Santo viene trasportata lungo le vie dell’intera città, acclamata e seguita in maniera ossequiosa, oltre che dalle autorità religiose e militare, anche e soprattutto dalla gente comune, che mai rinuncerebbe a partecipare all’evento.

Vivere il 14 Febbraio a Sorrento è una grande opportunità per la scoperta delle tradizioni di un intero popolo, le cui radici continuano a rendere omaggio, di anno in anno, al Santo patrono della città.

Oltre alla festa religiosa, in città ci saranno ovviamente, balli, canti ed esposizioni di oggettistica, religiosa e non, per rendere ancor più piacevole la giornata, tra le piazze e le strade illuminate a festa.

Molto spazio sarà anche dedicato al cibo che, in una sorta di anticipazione del carnevale, metterà in mostra le tipiche pietanze del Martedì Grasso.

Non bisogna, però, dimenticare che è anche la giornata di San Valentino, festa degli innamorati e che quindi va data la giusta importanza anche a chi prova uno dei sentimenti più puri ed intensi che l’uomo è in grado di sentire. L’amore che ha ispirato poeti, scrittori ed artisti di ogni era.

Dopo la processione per le coppie è bello godersi le bellezze di Sorrento, le strade, i negozi e l’atmosfera particolare, oltre ad apprezzarne i panorami, i profumi ed il cibo, concedendosi – infine – una cena a lume di candela e magari prendendo una suite al centro di Sorrento per godersi la città delle sirene fino a tarda notte.

E’ proprio di notte che – presso il porto – un suggestivo e fantastico spettacolo di fuochi d’artificio celebrerà sia il santo che, inevitabilmente, gli innamorati, incantati dalla bellezza delle luci e dei colori che illumineranno la notte.

Per godere a pieno di questo giorno a Sorrento bisogna trascorrerci più di un giorno, clicca qui per scoprire dove dormire in città.

Sorrento è senza ombra di dubbio il luogo ideale per festeggiare San Valentino, per dichiararsi o ri-dichiararsi il proprio amore e per passare degli attimi d’incanto, in un posto speciale, andando anche oltre al classico consumismo che non rende giustizia all’importanza di questo giorno.

One Response to La Festa di Sant’Antonino a Sorrento

  1. in caso di pioggia la festa viene rimandata? se si a quando?

    grazie

    claudia 10 febbraio 2016 at 20:50 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *