Assisi in Umbria

L’Umbria è una Regione del centro Italia, caratterizzata da borghi medievali che spuntano qua e la sulle colline e da piccole, ma meravigliose, città d’arte e di cultura. Tra queste le più famose sono Perugia, il Capoluogo di Regione, Orvieto, Gubbio ed Assisi.

Proprio Assisi è la meta che vi consigliamo di inserire nel vostro itinerario se state pianificando un viaggio in Umbria. Pur se famosa soprattutto come meta di pellegrinaggi collegati al culto cattolico, Assisi è una vera perla a livello architettonico ed artistico.

La cittadina umbra che diede i natali a San Francesco d’Assisi sorge su un’altura, dominando così tutta la valle sottostante e offrendo agli occhi dei visitatori un panorama invidiabile.

Numerosi sono i monumenti e le attrazioni da non perdere ad Assisi. Prima fra tutti la Basilica di San Francesco d’Assisi. Costruita nel 1228, alla morte del santo, la Basilica è stata inserita nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità stilata dall’Unesco. La Basilica è costituita da due Chiese sovrapposte, la Basilica Superiore, decorata in stile gotico, e la Basilica Inferiore, affrescata all’interno da artisti del calibro di Giotto, Cimabue e Martini.

Altri edifici religiosi interessanti sono, poi, la Basilica di Santa Chiara, la Chiesa di San Rufino, la Chiesa di San Pietro, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Chiesa Nuova. Poco fuori da Assisi sorge, poi, la celebre Chiesa di Santa Maria degli Angeli, con la Porziuncola al suo interno.

Anche il Tempio di Minerva, del I secolo a.C. successivamente riconvertito nella Chiesa di Santa Maria Sopra Minerva, merita una visita. Lo stesso vale per il Castello che domina la città dall’alto di un’altura: il panorama che si gode dalla collina, raggiungibile a piedi tramite un percorso pedonale che attraversa il centro storico di Assisi, è davvero mozzafiato.

Non resta che godersi la bella Assisi e un bel soggiorno in Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *