Il Lido di Venezia

Lido di VeneziaLa città di Venezia non ha certo bisogno di presentazioni! Inserita nella lista delle città dichiarate Patrimonio dell’Unesco al pari di tante altre località italiane, Venezia può vantare – a dispetto della “concorrenza” – una caratteristica unica, ovvero quella di essere una Laguna. Essa, infatti, sorge su oltre 100 piccole isole unite grazie a palafitte che nel corso degli anni hanno reso possibile il processo di urbanizzazione.

Piazza San Marco, il Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto sono solo alcune delle bellezze monumentali che Venezia custodisce gelosamente e che ogni anno, d’estate come d’inverno, vengono prese letteralmente d’assalto dai turisti.

In questo articolo però ci soffermeremo su una specifica isola della Laguna conosciuta come il Lido di Venezia molto amata dai turisti nella stagione estiva. L’isola del Lido si estende per circa 12 km e sorge proprio di fronte a Venezia. È un litorale molto noto delimitato sul versante settentrionale dal porto Nicolò e su quello meridionale da Malamocco, due ‘sbocchi’ che consentono alla Laguna di comunicare con il mare.

Proprio la comunicazione tra il mare e la Laguna è sempre stata alla base di quel rapporto “equilibrato” e “mutevole” di questi due elementi naturali: i lidi costituiscono delle barriere sabbiose indispensabili nella difesa della terraferma dalle correnti marine, d’altro canto la comunicazione con il mare attraverso le “aperture” permette quell’afflusso necessario d’acqua corrente proveniente dall’Adriatico.

Come si può facilmente intuire, l’attività turistica rappresenta l’attività più redditizia del Lido di Venezia!

Il litorale che, come già anticipato, si srotola per circa 12 km, è scandito da immense distese di sabbia dorata protette da 2 dighe, quella di San Nicolò a nord e da quella degli Alberoni a sud, e numerosi stabilimenti balneari molto noti tra i turisti della zona. Pensate che il primo stabilimento del Lido fu costruito nella seconda metà dell’Ottocento, da allora la “proliferazione” è stata sempre crescente!

Il lido ospita diversi centri abitati, celebri porti e perfino un aeroporto (San Nicolò). Sul lido anche un’oasi di protezione faunistica contraddistinta da alte dune e un’ampia pineta.

Non distante dalla Laguna e dal Lido di Venezia numerose soluzioni di soggiorno turistico tra cui il campeggio. Infatti, a pochi km dalla Laguna sorge il noto Union Lido tra i campeggi maggiormente quotati della zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *