Le meravigliose spiagge del Salento

BAIA DI PORTO SELVAGGIO, SALENTO, PUGLIA

BAIA DI PORTO SELVAGGIO, SALENTO, PUGLIA

Il National Geographic ci consiglia di trascorre le nostre vacanze in Salento. Questo se si cerca una meta tra le più ambite e frequentate al mondo, anche Best the Travel è dello stesso parere e  indica Lecce che del Salento è il capoluogo, tra le città che non si devono assolutamente perdere al mondo. Per non parlare del web che proclama il Salento prima tra le mete ideali di chi cerca una vacanza all’insegna del sole e del mare (fonte PaesiOnLine). E anche Italia  Turistica, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo di Milano, è della stessa opinione: secondo un sondaggio via posta elettronica per eleggere il territorio dell’Anno 2014 il Salento è la destinazione preferita di circa 50.000 persone (quelle che hanno risposto al sondaggio) che l’hanno eletta per il suo straordinario mare, per la sua eccellente enograstronomia, per i suoi beni culturali ( in particolare per il barocco che ha declinato in barocco leccese) e per  le sue tante tradizioni popolari.
Sono tante le cose belle che ti regala una vacanza nel Salento: mare, sole, paesaggio, ospitalità, cucina, tradizioni, arte, architettura. Ma in primis questo luogo si sceglie per il mare, un mare cristallino che invoglia al tuffo. Le tantissime spiagge, tutte meravigliose, tutte straordinariamente belle sono l’attrattiva principale di questa terra che anno dopo anno è diventata tra le principali località marittime più amate dai turisti italiani e stranieri.
Scegliere tra loro è un’impresa ardua perchè davvero ognuna è più bella dell’altra: bianchissime, soleggiate, incontaminate. Un modo per scegliere la spiaggia giusta è quello di basarsi sulle correnti del vento. In caso di scirocco è perfetta la costa adriatica, in caso di tramontana la costa da prediligere è la ionica che rende il mare tipo quello dei Caraibi.
Ed ora costa per costa, spiaggia per spiaggia vediamo le meravigliose spiagge salentine.
Nella Costa Adriatica troviamo queste stupende spiagge

salento

Salento

Torre dell’Orso (Marina di Melendugno)
E’ una Spiaggia ombreggiata da pinete, sabbiosa, perfetta per chi ama praticare il surf perchè sovente è ventilata. La costa è fronteggiata da i faraglioni chiamati “le due sorelle” a ricordo di una leggenda che narra che due donne incantate dalla bellezza del mare vi si gettarono. Divennero scogli per volere degli dei che concessero loro di restare, in quello stato, per sempre presenti in questo posto incantevole. Questa spiaggia è l’ideale per le famiglie, è infatti un posto tranquillo, attrezzato e dotato di ogni comfort.

Baia dei Turchi
Il suo nome riporta alla mente l’invasione di Otranto da parte dei Turchi, che approdarono proprio in questa spiaggia,  avvenuta nel XV secolo. La spiaggia si trova appunto, vicino ad Otranto Collocata a pochi chilometri da Otranto. Una lingua di sabbia bianchissima incorniciata da un paesaggio meraviglioso e contornata da una ricca vegetazione mediterranea. Questa spiaggia è attorniata dall’oasi protetta dei Laghi Alimini che sorgono a Nord di Otranto vicino al Parco Naturale dei Laghi Alimini.

Porto Badisco (Approdo di Enea)
Questo luogo è considerato il punto dove approdò Enea. Si caratterizza per le sue acque cristalline e per le sue grotte mitologiche. Qui sorge la  Grotta dei Cervi, che 4000 anni fa era il posto dove vivevano i primissimi abitanti di questo luogo.

Torre Sant’Andrea
Nel comune di Melendugno, sorge questa località protetta e rinfrescaata da una pineta. E’ caratterizzata dalla presenza dei faraglioni e della “grotta degli innamorati” dove si racconta che due innamorati restarono intrappolati senza scampo per l’alta marea.

Nella Costa Ionica troviamo invece queste spiagge:

Porto Selvaggio

Una piccola cala incontaminata, sorge all’interno del Parco Naturale di Nardò un luogo  ricco di boschi. Le acque sono cristalline e trasparenti e ci sono scogli dai quali ci si può tuffare.

Marina di Pescoluse (“Maldive del Salento”)
Si trova vicino a Pescoluse, ed è considerata tra le mete più belle del Salento. Il paesaggio che circonda le spiagge è meraviglioso e, quanto c’è la tramontana, l’acqua cristallina diventa una tavola piatta che ricorda il mare caraibico,

Punta della Suina
Siamo a Gallipoli in un litorale, in parte sabbioso e in parte roccioso, che sfodera un fascino irresistibile, selvaggio, incontaminato caratterizzato da spiagge dorate e  acque cristalline.

Punta Prosciutto
E’ una spiaggia selvaggia, un vero e proprio paradiso incontaminato circondato dalla fresca macchia mediterranea e da fitti boschi.

Dune di Porto Cesareo
Una spiaggia libera, perfetta per i bambini per i bassi fondali, sfoggia una sabbia dorata finissima e un’acqua cristallina.

Punta Pizzo
Si trova nella Riserva Isola Sant’Andrea ed è circondata da una rigogliosa pineta e da una fitta macchia mediterranea che rinfresca e profuma l’aria. E’ caratterizzata da scogliere e calette sabbiose.

BAIA DI PUNTA DELLA SUINA, SALENTO, ITALIA

BAIA DI PUNTA DELLA SUINA, SALENTO, ITALIA

Una vacanza nel Salento si rivela quindi perfetta per il classico binomio mare relax ma sarebbe un vero peccato limitare una vacanza in queste terre paradisiache a solo mare.  Ci sono tante, tantissime cose da vedere e da fare nel Salento, ci sono luoghi da esplorare e sapori da assaggiare, il tutto tra una nuotata e l’altra.

http://www.maresalento.com/

http://www.otrantovacanza.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *